ULTIME: Notte Piccante 2010 23-24-25 Settembre Centro Storico Catanzaro
Share

Daniele Silvestri alla Notte Piccante 2010"Quando entro in casa e sento musica, so che ci sei, perché sei fatto di musica. Come per sua madre, tua madre era di jazz; e per mio padre, io teatro e penna. Tua madre è ancora jazz, io sono ancora penna: spero che tu resti musica ogni giorno" sono le parole di Alberto, papà di Daniele, in occasione del suo diciottesimo compleanno".

E' il ritratto più veritiero di Daniele Silvestri, grande attrazione del main stage della Notte Piccante 2010, l'evento di punta dell' Assessorato al Turismo del Comune di Catanzaro guidato da Roberto Talarico, con la sua musica travolgente e spensierata pronta ad accogliere le migliaia di partecipanti di Piazza Prefettura. Romano,cresce artisticamente in una cover band ispirata ai Duran Duran dopo aver rinunciato al motorino in cambio di una tastiera e fino ai vent'anni gira l'Europa in Interrail. Il suo esordio artistico avviene esordisce nel 1994 con "Daniele Silvestri" che vince il Premio Tenco come migliore opera prima dell'anno. Nel 1995 partecipa al Festival di Sanremo, nella sezione "Giovani", con "L'uomo col megafono" classificandosi all'ultimo posto. Ma il suo talento viene riconosciuto subito da una giuria di autori che gli assegna il Premio come miglior testo. Instancabile nel 1996 firma la sua prima colonna sonora ("Cuori al verde" di Giuseppe Piccioni, con Margherita Buy e Gene Gnocchi) e incide "Il dado". Nel 1997 vince il Premio Ciampi e il Premio Mariposa. Nel 1999 torna in gara al Festival di Sanremo (sezione big) con il brano "Aria" contro la pena di morte e si piazza fra i migliori otto ricevendo il Premio della Critica, intitolato a Mia Martini, e quello della giuria. Il primo aprile 1999 esce "Sig. Dapatas". Nel 2002 torna per la terza volta sul palco del Teatro Ariston con "Salirò" che si aggiudica ben quattro premi agli Italian Music Awards. A Gennaio del 2004 esce il doppio CD Live "Livre Transito" preceduto dal singolo "Kunta Kinte"scritto a 4 mani con Frankie Hi-Nrg. Nel 2007 torna a Sanremo con "La paranza" ed esce il suo sesto album di inediti "Il Latitante" da cui vengono estratti i singoli "Gino e l' alfetta" e "A me ricordi il mare". "La paranza" gli vale un quarto posto e il primato di brano più trasmesso dalle radio e più scaricato insieme al vincitore del Festival Simone Cristicchi. Il 9 maggio 2008 esce "Monetine", la prima vera raccolta di Daniele Silvestri, un doppio album con dvd che racconta quindici anni di musica con grandi successi, videoclip, 5 nuove versioni -"Monetine", "Dove sei", "Idiota", "L'Uomo intero" ,"La lassifica" i due inediti "Senza far Rumore" e "Una giornata al mare" di Paolo Conte, la prima cover a trovare spazio in un album di Silvestri e la versione inedita de "Il mondo stretto in una mano". Dal 2008 Daniele Silvestri si è dedicato ad un'intensa attività live che lo ha portato sui più importanti e prestigiosi palchi di tutta Italia con il suo Monetine Tour affrontatondo persino il suo primo tour europeo che lo ha portato tra Bruxelles, Londra, Parigi, Barcellona e Madrid registrando ovunque il tutto esaurito. Come di certo sarà a Catanzaro per l'entusiasmante Notte Piccante 2010.